Seleziona una pagina
Contattaci
Industry 4.0
Le agevolazioni fiscali
favoriscono gli investimenti
nella vera innovazione
Industry 4.0
Le agevolazioni fiscali favoriscono gli investimenti nella vera innovazione

Perchè è stata chiamata Industria 4.0

INCENTIVI E DURATA

La Legge di Bilancio 2021 conferma alcuni principi del Piano Industria 4.0 ma introduce anche una serie di importanti novità

i-Man
Gli investimenti i-Man effettuati dal 16/11/2020 fruiscono di un credito d’imposta del 50% utilizzabile in tre anni a partire da quello di avvenuta interconnessione. (Ovviamente anche i macchinari che vengono interconnessi ne beneficiano in egual misura).
(Comma 1056)

Moduli ProdWare in ambito produzione e logistica
Fruiscono di un credito d’imposta del 20% utilizzabile in tre anni (comma 1058)

Moduli ProdWare in altri ambiti
Credito d’imposta del 10% utilizzabile in un’unica quota annuale (commi 1054 e 1059)

Come utilizzare il credito d’imposta
Il credito d’imposta va utilizzato in compensazione negli F24, quindi si detrae da quanto andrebbe versato per contributi ecc.

Attestazione
Per gli investimenti inferiori a 300.000 euro è sufficiente una dichiarazione resa dal legale rappresentate.
Per importi superiori è richiesta una perizia asseverata resa da professionista abilitato.

REQUISITI OBBLIGATORI

Le nostre soluzioni soddisfano tutti i requisiti obbligatori fissati dalla Legge di Bilancio, vediamoli nel dettaglio:

   controllo per mezzo di CNC (Computer Numerical Control) e/o PLC (Programmable Logic Controller)

   interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto

   istruzioni e/o part program

   integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo

   interfaccia tra uomo e macchina semplice e intuitiva

  rispondenza ai più recenti standard in termini di sicurezza, salute e igiene del lavoro

Sei interessato a i-Man? Contattaci!